img0022

facebook
instagram
linkedin
whatsapp

Il pagamento della consulenza, degli itinerari, della stesura di itinerari personalizzati in base alle proprie esigenze o del diario di viaggio, è possibile tramite bonifico bancario, conto Paypal o Satispay. Verrà richiesto un acconto in base al tipo di lavoro svolto. Ricordo che nel caso di prenotazione di viaggi complessi (superiori ai 1500 € di valore) l’intero importo di consulenza sarà stornato dal totale del viaggio.

Viaggi e Gite con Laura

 

Blog di Viaggi e Consulenza

Professionalità e passione per i viaggi


facebook
instagram
linkedin
whatsapp

P.IVA: 03917040135 -  Viaggi e gite con Laura -  info@viaggiegiteconlaura.com

COOKIE POLICY

Blog

Ah, sì, non te l’ho detto… questo sito è nato come un blog, per raccontare i miei viaggi e le possibili mete future.

L’attività del blog ha avuto una pausa dovuta alla grande avventura iniziata con la nascita di mia figlia Lucilla ma, adesso che è cresciuta e ha iniziato ad assaporare anche lei la bellezza dei viaggi, ho deciso di tramutare la passione in una professione.

    Viaggio in Slovenia tra città, mare, laghi e monti – Prima parte

    03/08/2020 01:00

    Laura

    Europa, Slovenia, Lubiana, Castello di Lubiana, Lipica, Lipizza, cavalli lipizzani, piazza preseren, triplice ponte, museo delle illusioni lubiana,

    Viaggio in Slovenia tra città, mare, laghi e monti – Prima parte

    Viaggio in Slovenia tra città, mare, laghi e monti – Prima parteAutore articolo Eccomi qui a raccontarvi il nostro viaggio in Slovenia… Il 2020 come s

    Viaggio in Slovenia tra città, mare, laghi e monti – Prima parte

     

    Eccomi qui a raccontarvi il nostro viaggio in Slovenia… Il 2020 come sappiamo non è iniziato nel migliore dei modi e siamo rimasti titubanti sul fatto di riconfermare la Slovenia, ma poi ci siamo detti… perché non andarci? Perché non visitare un luogo che seppur vicino, ci affascina da molto tempo? Così io, mio marito e nostra figlia, con un sacco di entusiasmo abbiamo deciso di tranquillizzarci e partire. Non potevamo fare scelta migliore. La Slovenia sotto il punto di vista sanitario durante questa emergenza ha saputo gestire bene la situazione e visitare i singoli luoghi ci ha sempre reso felici e spensierati. Al confine tutto tranquillo e gli sloveni ci hanno sempre accolto e trattato con molta gentilezza… davvero ospitali!!!
    La Slovenia è una terra verdissima, i suoi paesaggi fanno davvero innamorare a primo impatto, le sue casette nei piccoli paesi sono bellissime e particolari. Verde, verde ovunque… dalla macchia mediterranea ai boschi, ai bellissimi alberi e salici che costeggiano la Ljubljianica, il fiume che attraversa e divide in due sponde la città di Lubiana, un’altra bellissima perla.
    La nostra prima tappa è Lipica. I famosi cavalli lipizzani sono maestosi, eleganti, meravigliosi. Non saremmo più andati via da lì. Nostra figlia si è divertita ad ammirarli, accarezzarli e fotografarli, così come noi, che siamo tornati un po’ bambini e abbiamo assistito a così tanta bellezza. I cavalli lipizzani appena nati sono scuri, marroni, mentre crescendo cambiano colore e diventano bianchi. Una particolarità che li caratterizza e li rende unici al mondo!!! Lipica è molto carina anche perché immersa nel verde e con le staccionate bianche del maneggio, sembra essere stata dipinta appositamente per una cartolina. Vale la pena passarci almeno mezza giornata per rimanere immersi nella natura e nella beatitudine del luogo.

    ssslllllovvvennniaaap18-1610009890.jpgssslllllovvvennniaaap15-1610009900.jpgssslllllovvvennniaaap12-1610009956.jpg

    Dopo la visita di Lipica ci dirigiamo verso Lubiana e verso il nostro splendido appartamento appena fuori dal centro, in zona Parco Tivoli, per rilassarci e godere del bellissimo terrazzo con sdraio, ombrellone, tavolo per assaporare i nostri pasti serali all’aperto. L’impatto con la casa che sarà nostra per una settimana è notevole: eleganza e modernità caratterizzano questo gioiello super accessoriato. Non poteva che iniziare nel migliore dei modi il nostro viaggio!!!

    ssslllllovvvennniaafap13-1610009991.jpgssslllllovvvennniaafap16-1610010001.jpgssslllllovvvennniaaap19-1610010045.jpg

    Il giorno seguente ci dedichiamo completamente alla visita di Lubiana e delle sue meraviglie architettoniche. Iniziamo passeggiando tra le viuzze e sul lungofiume, pieno di ristorantini, bar e locali molto caratteristici. Questa città ci ha colpito immediatamente… Piccola, facile da girare a piedi, molto verde e ordinata, unica nel suo genere. Dopo aver preso un gelato in Piazza Preseren, una delle principali della città, con la statua del celebre architetto, e aver ammirato la bellezza della facciata rosa della Chiesa Francescana dell’Annunciazione e del maestoso Triplice Ponte, andiamo all’ufficio informazioni turistiche per fare la Lubiana Card di 48 ore che ci permetterà di visitare molti luoghi compresi nel prezzo della carta.

    ssslllllovvvennniaaap14-1610010051.jpgssslllllovvvennniaaap11-1610010058.jpgssslllllovvvennniaaqwap112-1610010080.jpg

    Dapprima di dirigiamo al castello con la funicolare panoramica, rimanendo a bocca aperta. Il paesaggio è veramente bello e mentre la funicolare sale, ammiriamo i tetti delle case e delle chiese. Arriviamo al castello e iniziamo subito il nostro giro perlustrativo tra le varie sale, ammirando dipinti, sculture, piccoli anfratti rimasti originali… La piazza in mezzo è spaziosa e permette di fare belle foto e anche di fare una sosta al bar/ristorante. Noi abbiamo visitato le varie sale e passeggiato sulle mura, per poi riprendere la funicolare e tornare in centro per proseguire la nostra passeggiata, tra la Cattedrale di San Nicola, il Municipio, la via principale con negozi e ristoranti, dove ci siamo fermati anche a pranzo. Un pranzo tipico e buonissimo, veramente a buon prezzo.

    ssslllllovvvennniaaap17-1610010087.jpgssslllllovvvennniaaap110-1610010090.jpgssslllllovvvennniaaap111-1610010096.jpg

    Dopo pranzo eccoci ad esplorare l’altra riva del fiume con Kongresni Trg, e il divertentissimo Museo delle Illusioni. Varie sale su tre piani dove giochi e illusioni sono la parola d’ordine. Colori, suoni, piccoli accorgimenti che rendono una parte del pomeriggio surreale e curiosa. Giriamo tra specchi, vortici, sale prospettiche… Non vi dico l’entusiasmo di nostra figlia e il nostro. Il museo è piccolo e si gira velocemente, ma è divertente a tal punto che alcune sale le abbiamo fatte un sacco di volte. Dopo il museo, ci dirigiamo al Ponte dei Macellai, famoso per i lucchetti appesi dalle persone innamorate e il Ponte dei Draghi, che sono uno dei simboli di Lubiana.

    ssslllllovvvennniaaap113-1610010102.jpgssslllllovvvennniaaap114-1610010113.jpgssslllllovvvennniaawqewqap115-1610010143.jpg

    Quante foto in questa città che ci sembra così familiare, così intima e accogliente! La giornata finisce qui ma non la visita alla città, che proseguirà anche la mattinata seguente.

     

    (continua…)

     

    Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder