img0022

facebook
instagram
linkedin
whatsapp

Il pagamento della consulenza, degli itinerari, della stesura di itinerari personalizzati in base alle proprie esigenze o del diario di viaggio, è possibile tramite bonifico bancario, conto Paypal o Satispay. Verrà richiesto un acconto in base al tipo di lavoro svolto. Ricordo che nel caso di prenotazione di viaggi complessi (superiori ai 1500 € di valore) l’intero importo di consulenza sarà stornato dal totale del viaggio.

Viaggi e Gite con Laura

 

Blog di Viaggi e Consulenza

Professionalità e passione per i viaggi


facebook
instagram
linkedin
whatsapp

P.IVA: 03917040135 -  Viaggi e gite con Laura -  info@viaggiegiteconlaura.com

COOKIE POLICY

Blog

Ah, sì, non te l’ho detto… questo sito è nato come un blog, per raccontare i miei viaggi e le possibili mete future.

L’attività del blog ha avuto una pausa dovuta alla grande avventura iniziata con la nascita di mia figlia Lucilla ma, adesso che è cresciuta e ha iniziato ad assaporare anche lei la bellezza dei viaggi, ho deciso di tramutare la passione in una professione.

    Creta tra mare, storia, divertimento…

    06/05/2015 01:00

    Laura

    Europa, Grecia, creta, mar egeo, cnosso, palazzo di cnosso, heraklion, kato gouves, amoudara, rethymno, hersonissos, malia, stalida,

    Creta tra mare, storia, divertimento…

    Creta tra mare, storia, divertimento… Un mare bellissimo, spiagge da favola e una storia che parla di questa isola unica… E’ facile da indovinare, che

    Creta tra mare, storia, divertimento…

    Un mare bellissimo, spiagge da favola e una storia che parla di questa isola unica… E’ facile da indovinare, che dite? Ebbene sì, Creta è la meta di cui si sta parlando! Mito e realtà insieme fanno da sfondo a questa meraviglia del Mar Egeo meridionale. Montagne, colline, vegetazione che muta in ogni momento, spiagge di sabbia fine e città tutte da scoprire, qui non manca proprio nulla! Creta è il luogo di nascita di Zeus e di Minosse, è famosa per il leggendario Minotauro, per essere stata saccheggiata dai pirati… Insomma, questa bellissima isola già nel passato faceva parlare di sé.

    Iniziamo l’interessante tour dei luoghi più affascinanti di Creta proprio dal suo capoluogo, Heraklion. Città che sicuramente sa come affascinare, grazie ai suoi monumenti e ai suoi scorci. Passeggiare nelle sue piazze aiuta a conoscere le tradizioni degli abitanti, per poi arrivare ad ammirare i suoi vicoli più stretti e caratteristici. Palazzi antichi, piccoli negozi, deliziosi ristorantini, tutto si amalgama perfettamente. In città si nota sicuramente l’influenza turca e veneziana, grazie alle fortificazioni, ai numerosi castelli e ai palazzi elaborati. Indubbiamente il Castello di Heraklion è il monumento più intrigante da visitare e da fotografare; si trova all’ingresso del porto veneziano ed è una classica fortezza ben conservata, soprattutto se si pensa alle varie ricostruzioni dopo alcuni terremoti devastanti. Nel passato, nei suoi cortili, erano ospitati i magazzini per lo stoccaggio del sale e le prigioni. Oggi quel che rimane è davvero prezioso, come la gran parte del palazzo, una graziosa moschea ed i leoni di San Marco, che confermano la dominazione veneziana. La cosa che lascia senza parole è la magnifica vista sui tetti della città, sul porto e sul mare. Le mura della città sono imperdibili: 3 chilometri circa, che circondano la parte vecchia e che si possono seguire per ammirare dall’alto il centro storico, camminando e superando alcune enormi porte come la Porta Kornarou. Il centro va gustato e vissuto in ogni suo angolo, vicino alla Piazza Kornarou e refrigerati dalla bellissima Fontana Bembo, oppure nei pressi della Loggia Veneziana, ammirando la sua perfezione, oppure ancora visitando il Museo Archeologico o il Museo di Storia Naturale. Che dire poi della sera… Qui il divertimento si accende, nei vari locali del lungomare e della città. Dopo una gustosa cena, quattro salti in discoteca sono l’ideale.

    creta02-1614354290.jpgcreta03-1614354294.jpgcreta04-1614354299.jpg

    Non si può assolutamente perdere una visita a Cnosso, nei pressi del capoluogo. Tappa immancabile per chiunque visiti l’isola, direi. Il sito archeologico infatti si trova a soli 5 chilometri da Heraklion ed è un vero tesoro fatto di testimonianze e ricostruzioni. La città, in passato si estendeva intorno al famoso palazzo minoico ed era probabilmente una delle più grandi della Grecia. Il Palazzo di Minosse che si vede oggi, è il frutto di una successione di ricostruzioni, ma vale la pena di essere visitato, con stupore e curiosità. Sembra così di rivivere il passato, di ripercorrere importanti tappe della storia e della mitologia greca. Una delle leggende più conosciute è sicuramente quella del Labirinto e del suo temibile guardiano, il Minotauro, una creatura con la testa di toro e il corpo di un uomo. La moglie del re Minosse diede alla luce il Minotauro, che fu successivamente imprigionato dal sovrano in un labirinto sotto il palazzo, dove lo nutriva con uomini e donne dati in sacrificio. La leggenda è inquietante, ma la bellezza di Cnosso sovrasta tutto quanto. All’interno del palazzo di Minosse, che aveva circa 1.400 camere, oggi si possono vedere interessanti e bellissimi affreschi, testimonianza dell’importanza della cultura nell’isola, nel passato come nel presente. Altri palazzi e tombe fanno parte del maestoso sito archeologico, da visitare con calma. Gli scavi nelle zone vicine hanno portato alla luce anche molti oggetti di culto e utensili domestici. La vera perla di Creta si trova qui, a due passi dal mare!

    Le spiagge vicino al capoluogo sono magnifiche ed è giusto visitarne il più possibile, per fare il bagno e prendere la tintarella circondati da una natura e da alcuni paesaggi stupefacenti. Fodele, un pochino fuori città rispetto alle altre più vicine, è bellissima, con sabbia bianca candida e attrezzatissima soprattutto in estate. La spiaggia di Amoudara invece, molto più vicina al centro di Heraklion, è lunga e sabbiosa, a tratti libera e a tratti occupata da sdraio ed ombrelloni; grazie al vento che qui soffia spesso, è adatta al windsurf e a chi vuole rinfrescarsi nelle giornate di afa. Kato Gouves, un’altra spiaggia degna di nota, si trova a circa una ventina di chilometri ed è l’emblema del divertimento, grazie ai bar, i club e i ristoranti alla moda. Tutto questo non ha però intaccato la bellezza naturale di queste magnifiche distese di sabbia fine.

    creta07-1614354380.jpgcreta0666-1614354423.jpg
    creta09-1614354437.jpgcreta08-1614354444.jpgcreta10-1614354450.jpg

    Dopo il capoluogo, sicuramente merita una visita la città di Rethymno. Anche qui una bellissima fortezza attira lo sguardo, insieme al grazioso porto, alle chiese bizantine, alle moschee e ai palazzi in stile veneziano. In particolare, la Moschea di Neradges è davvero di impatto scenico, circondata dalla bellissima piazza veneziana della città. La Fortezza invece, è stata costruita nel passato per difendere la città dagli attacchi dei pirati ed oggi è ancora in buone condizioni. All’interno si trovano alcuni edifici amministrativi, la Chiesa di Santa Caterina, alcune cisterne e una moschea. Contiene anche un piccolo teatro che soprattutto nella stagione estiva attira molti spettatori. Una visita qui non può di certo mancare e la vista dall’alto è impareggiabile. Rethymno non è solo storia e cultura, è anche divertimento, soprattutto la sera. Locali che si susseguono senza limiti, sul lungomare e in centro.

    La spiaggia della città di Rethymno è sabbiosa e lunga più di 10 chilometri, ed è molto frequentata per la sua bellezza. Ombrelloni, lettini, bar e taverne uno dietro l’altro, permettono di passare la giornata in totale relax e con ogni tipo di comfort. A ovest della città si trova un’altra splendida spiaggia sabbiosa, quella di Episkopi, con acqua limpidissima e l’acqua del mare calda e calma. Fare un bagno qui ha sicuramente un sacco di benefici.

    Vale sicuramente la pena spostarsi anche di una trentina di chilometri per visitare alcune delle spiagge più belle della zona, per fare il bagno e prendere il sole avvolti da incredibili bellezze naturali. La baia più bella e frequentata della zona, ad est della città, è Bali. Lunghe spiagge sabbiose, porticcioli pittoreschi e acque splendidamente limpide sono le caratteristiche peculiari. Che dire poi di Panormos a circa 20 chilometri sempre ad est della città? L’acqua cristallina è chiaramente uno dei motivi per passare una giornata immersi nello splendore di questa spiaggia. Gli sport acquatici che si possono praticare, tra l’altro, sono innumerevoli. Zone tranquille si alternano a zone attrezzate, per qualsiasi tipo di esigenza. Foto, relax, immersioni, tintarella… C’è solo l’imbarazzo della scelta.

    creta11-1614354524.jpgcreta12-1614354530.jpg
    creta13-1614354538.jpgcreta14-1614354562.jpgcreta15-1614354579.jpg

    Adesso però spostiamoci ad ovest di Heraklion, per assaporare la vivacità di Hersonissos. Località di mare tra le più animate di tutta Creta, un posto magnifico per i giovani ma anche per chi vuole divertirsi durante la vacanza. Nel centro cittadino si apprezza la musica proveniente dai bar e dai locali, durante tutto il giorno. Si fa colazione in riva al mare con la musica di sottofondo, si cena con note dolci che poi si trasformano in note più allegre verso la tarsda serata. La lunga spiaggia di sabbia durante il giorno, soprattutto in estate, è affollatissima. Nonostante questo, la distesa di sabbia fine è bellissima e ideale per chi adora stare al sole. Anche Malia, che non è seconda ad Hersonissos, è vivace e piena di attrattive per le vacanze balneari, le tanto attese vacanze durante tutto l’anno. Le due località, molto vicine tra loro, sono assolutamente da visitare e da vivere, per scoprire quanto Creta ha da offrire oltre al mare e alla cultura.

    Ora vediamo le spiagge più belle della zona di Hersonissos e Malia. Ogni giorno si può fare il bagno in un posto diverso, con un mare sempre unico e cristallino. Nel villaggio di Stalida, una magnifica spiaggia poco affollata, con l’acqua limpida, è sicuramente l’ideale dopo le nottate passate a divertirsi. Il relax ogni tanto ci vuole e questa soffice striscia di sabbia aiuta a rigenerare la mente e il corpo, senza ombra di dubbio. La stazione balneare di Malia invece, nonostante la presenza di molte persone in ogni ora del giorno, si trova in una posizione incantevole, con una bellisima spiaggia di sabbia fine e bianca. Nei dintorni la vegetazione e i mulini ad acqua, quindi… Un bel panorama da osservare con occhi pieni di emozione ogni volta che si alza lo sguardo e che si smette di prendere la tintarella, magari sorseggiando un gustoso drink.

    Creta è una grande isola, quello che abbiamo visto in queste righe non è che una minima parte delle bellezze da visitare, vivere, fotografare. Un bel punto di partenza indubbiamente per iniziare a conoscere le zone che tanto hanno fatto innamorare una miriade di persone. La Creta dove la storia, il divertimento e la bellezza delle spiagge fanno parlare di sé ogni anno. La Creta più classica forse, la più conosciuta, ma senz’altro la parte di isola con più cose da fare. Chissà che questo non possa che essere l’inizio… Per dire un “Arrivederci”!!!

    Tag

    creta16-1614354643.pngcreta18-1614354654.jpg
    Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder